Team Group Annuncia le memorie T-Force Dark
17 febbraio 2017
NH-D15 sfrutta il logo Noctua
NH-D15, capolavoro di casa Noctua
23 febbraio 2017

Synology DS716+ II, NAS alla ribalta con DSM 6.1 beta

Pagina 1 – Intoduzione

Synology è un’azienda Taiwanese, nata a Taipei nei primi mesi del 2000, che da sempre si è focalizzata nell’offrire un modo semplice per poter salvare ed usufruire dei dati in un organismo centralizzato, semplificando il loro trasferimento, backup e condivisione, attraverso le varie piattaforme. Da allora grazie allo sviluppo del DSM, sistema operativo dei NAS Synology, l’azienda è cresciuta molto ed è arrivata a poter fornire una grande gamma di prodotti, da quelli per le famiglie e gli small office, alle più avanzate soluzioni per le medie imprese e i grandi datacenter.

Synology DS716+ II

Il NAS Synology DS716+ II oggetto della recensione odierna, è un NAS di tipo dual bay, maggiormente improntato all’archiviazione di file e dati sensibili, senza però disdegnare buone prestazioni nell’ambito multimediale. Poiché l’unità Synology supporta la transcodifica di filmati in 4K sia online che offline, nei più svariati formati. Per quanto riguarda l’accesso ai propri dati, la doppia porta LAN presente sul retro offre supporto per failover e Link Aggregation, DS716+ II garantisce la continuità della disponibilità della rete anche in caso di errori nella connessione LAN su una porta, riducendo le possibilità di interruzioni del servizio. Link Aggregation migliora inoltre la velocità della connessione.

Descrizione

Il NAS come già detto è di tipo dual bay, e gli alloggi dei due drive sono indipendenti l’uno dall’altro. Altra caratteristica utile è il meccanismo di ritenzione tool-less, offrendo quindi la possibilità di installare i drives senza bisogno di viti. Tutto ciò rende l’installazione dei drive davvero semplice.

Sulla parte anteriore del NAS sono presenti il tasto di accensione, una porta USB 3.0, i LED di funzionamento per le due porte LAN, per gli hard disk ed un LED di stato.

La parte posteriore è per gran parte occupata dalla ventola di raffreddamento da 70 mm, ma lascia spazio a due porte LAN, due porte USB 3.0, una porta e-SATA ed ovviamente il connettore di alimentazione.

Per quanto riguarda le dimensioni, il Synology DS716+ II misura 157 x 103.5 x 232 (H x W x D) per un peso complessivo di 1.75 kg.

Caratteristiche tecniche

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, il DS 716+ II è equipaggiato con una CPU Intel Celeron N3160 Quad Core, con una frequenza base di 1.6 GHz e che può raggiungere fino a 2.24 GHz in modalità turbo.

La RAM di sistema è pari a 2 GB e non è possibile espanderla. Tuttavia benché sembri un quantitativo di memoria abbastanza basso, questo garantisce sufficiente fluidità al sistema.

Non è presente alcun tipo di memoria flash all’interno dell’unità NAS, infatti l’installazione va effettuata manualmente, vedremo successivamente come.

È presente il supporto a drive da 2.5” e a da 3.5”, sia HDD che SSD che utilizzino l’interfaccia SATA 3 o SATA 2.

Per quanto riguarda i consumi, Synology dichiara un assorbimento di 9.50 W se l’unità si trova in uno stato di stand by, mentre dichiara un consumo di 19.14 W a pieno carico. Sul fronte rumorosità invece, Synology dichiara un valore di 18 dB (A) anche se non è chiaro se misurato con la ventola impostata su modalità raffreddamento o modalità silenziosa.

Tutte le misure precedenti sono state effettuate con all’interno montati due hard disk Western Digital da 1 TB, pertanto potrebbero oscillare in positivo o in negativo in funzione dei drive installati.

L’unità offre il supporto ai RAID 0, 1, 5, 6, 10 anche se gli ultimi tre solo se si utilizza un’unità di espansione. Inoltre è presente il supporto anche al Synology Hybrid RAID.

Disk Station Manager 6.1 Beta

Il 2 novembre 2016, Synology ha rilasciato la versione 6.1 Beta del proprio sistema operativo insieme ad altri pacchetti. L’ultima versione del sistema operativo Synology introduce alcuni strumenti per controllare lo stato del sistema, garantisce una migliore integrità dei dati e migliora il supporto per l’applicazione Apple Time Machine. Alcuni pacchetti introdotti sono: Synology Universal Search, USB Copy, Snapshot Replication, Hyper Backup e Virtual DSM Manager.

È inoltre possibile l’ultima versione del sistema operativo al seguente indirizzo https://www.synology.com/it-it/dsm/live_demo

Attila Tortorella
Attila Tortorella
Ciao, sono Attila Tortorella e sono uno studente. Traffico con i PC fin da bambino, cosa che mi ha fatto nascere la passione per l'hardware in genere. Alla passione è difficile resistere, per cui sono entrato prima nel team di overclock ed ora faccio parte dello staff di HwOverdrive.

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi