Synology DS716+ II, NAS alla ribalta con DSM 6.1 beta
21 febbraio 2017
Processori Ryzen da AMD
Ryzen, AMD è pronta a scuotere il mercato
24 febbraio 2017

NH-D15, capolavoro di casa Noctua

NH-D15 sfrutta il logo Noctua

Logo Noctua anche per NH-D15

Nei mesi scorsi abbiamo avuto la possibilità di testare la linea di ventole Redux e IndustrialPPC di Noctua. Oggi tocca al dissipatore top di gamma dell’azienda austriaca, vale a dire il Noctua NH-D15.

Caratteristiche tecniche

Il Noctua NH-D15 è l’erede naturale dell’ormai celebre Noctua NH-D14, infatti esso ne riprende i tratti e li migliora. L’NH-D15 è un dissipatore di tipo dual tower, compatibile con ventole da 140 mm di diametro, da 120 mm e anche con ventole delle dimensioni pari a 140*150mm.

La massa del solo heatsink è di 980 g, mentre aggiungendo le ventole, la massa diventa di 1320g , un dato notevole. Le dimensioni sono pari a 165x150x161 mm (HxLxD) con le ventole montate.

Di seguito un’immagine per avere un migliore quadro della situazione.

Proiezione grafica del Noctua NH*D15

Schema del Noctua NH-D15

 

La base e le heatpipes (12) del dissipatore sono in rame, mentre le lamelle dell’heatsink sono in alluminio. È importante notare che Noctua offre una garanzia di 6 anni per il proprio prodotto.

Inoltre, l’NH-D15 è compatibile con ogni socket attualmente in commercio, mentre per quanto riguarda il socket AM4, Noctua fornirà su richiesta una staffa apposita, dopo aver mostrato una prova d’acquisto.

Bundle

Come da tradizione per i suoi prodotti di fascia alta, Noctua offre con il dissipatore un bundle ricco: all’interno della confezione sono presenti 2 ventole NF-A15 PWM, 2 adattatori per la riduzione del rumore, uno sdoppiatore, un tubetto di pasta termica NT-H1 ed ovviamente il kit di montaggio.

 

Indice

Pagina 1: Introduzione

Pagina 2: Fotogallery

Pagina 3: Impressioni d’uso e test

Pagina 4: Conclusioni

Attila Tortorella
Attila Tortorella

Ciao, sono Attila Tortorella e sono uno studente.
Traffico con i PC fin da bambino, cosa che mi ha fatto nascere la passione per l’hardware in genere.
Alla passione è difficile resistere, per cui sono entrato prima nel team di overclock ed ora faccio parte dello staff di HwOverdrive.

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi