Raijintek Thetis: perché non ci vuole un case grande ma un grande case
7 dicembre 2017
Recensione MUGEN 5 rev B: la falce colpisce in silenzio.
17 dicembre 2017

Fritz!Wlan Stick AC860: un ottimo dongle Wi-Fi per lo standard AC1200

Recensione Fritz!Wlan Stick AC860

AVM GmbH, più semplicemente conosciuta come AVM è un’azienda tedesca nata nel 1986 a Berlino che si occupa prevalentemente di prodotti per l’ambito del networking. Nella recensione odierna ci occuperemo del dongle Fritz!Wlan Stick AC860.

Fritz!Wlan Stick AC860

Fritz!Wlan Stick AC860

Panoramica Fritz!Wlan Stick AC860

Contrariamente a quanto lascia intuire il nome, il Fritz! Stick AC860 è un dongle conforme agli standard AC1200. Si tratta quindi di un dispositivo dual band, compatibile con gli standard b/g/n/ac, con velocità di trasferimento massima teorica pari a 300 mbps per la banda a 2.4 GHz, e 866 mbps per la banda a 5 GHz.

Il dongle supporta la tecnologia WPS, ed è compatibile con i sistemi operativi Windows 7, 8.1 e 10 (sia a 32 che a 64 bit) con installazione automatica dei driver.

Il dispositivo porta in dote un software per il monitoraggio della connessione e per la modifica delle impostazioni quali la potenza della trasmissione.

Un’altra chicca della del Fritz! Stick è la tecnologia Stick & Surf, che permette di trasferire i dati di accesso direttamente dal router al dongle tramite porta USB e stabilire una connessione senza utilizzare neanche il protoccolo WPS.

Design

Il design del Fritz!Wlan Stick AC860 è estremamente semplice, il dongle ha le sembianze di una pen drive, con un cappuccio rosso. L’involucro è in plastica semitrasparente che permette di intravedere la scheda logica del dongle ed il suo chip principale. Sul frontale sono presenti due LED, uno per il collegamento USB a luce fissa e l’altro a luce intermittente per segnalare il traffico tramite WLAN.

Le dimensioni sono 72 x 25 x 11 mm (HxDxW) per un peso complessivo di soli 11g.

 

Indice

Pagina 1: Introduzione
Pagina 2: Unboxing
Pagina 3: Impressioni d’uso e test
Pagina 4: Conclusioni

Attila Tortorella
Attila Tortorella
Ciao, sono Attila Tortorella e sono uno studente. Traffico con i PC fin da bambino, cosa che mi ha fatto nascere la passione per l'hardware in genere. Alla passione è difficile resistere, per cui sono entrato prima nel team di overclock ed ora faccio parte dello staff di HwOverdrive.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi