Recensione MUGEN 5 rev B: la falce colpisce in silenzio.
17 dicembre 2017
CES 2018: Da Razer arriva Nommo, una nuova linea di altoparlanti
10 gennaio 2018

Fritz!Box 4020, il router compatto per ampliare la connettività

AVM GmbH, comunemente conosciuta come AVM è una popolare azienda tedesca i cui prodotti sono incentrati sul networking. Particolarmente popolari in Italia sono i Fritz!Box, nella recensione odierna andremo ad analizzare le prestazioni del Fritz!Box 4020.

Panoramica Fritz!Box 4020

Il Fritz!Box 4020 è un router conforme allo standard N450 dotato di una singola banda a 2.4 GHz e quindi con velocità di trasferimento massima teorica di 450 mbps e supporto ai protocolli b/g/n.

Fritz!Box 4020.

Ecco come si presenta il Fritz!Box 4020.

È presente il supporto al protocollo  di sicurezza WPS e, ovviamente, WPA2. Se si è un possesso di un dispositivo Fritz!Wlan Stick si può utilizzare la tecnologia Stick & Surf, che permette di copiare i dati di accesso dal router al dongle, semplicemente collegando il dongle all’USB del router. Ricollegando il dongle il PC non sarà necessario inserire alcuna password.

Il Fritz!Box 4020 può inoltre operare come ripetitore wireless in presenza di dispositivi supportati, come media server e NAS. È inoltre presente il parental control, il supporto ai dispositivi DLNA, la possibilità di abilitare una rete ospite ed ovviamente il QoS.

Passando alle specifiche, il router è dotato di 4 porte LAN Fast Ethernet, una porta WAN, una porta USB 2.0 e due pulsanti, uno per l’attivazione della WLAN ed uno per l’attivazione del WPS.

Design Frtiz!Box 4020

Il Fritz!Box 4020 si presenta con una forma dalle linee eleganti, su cui fa bella mostra la scocca rossa tipica dei prodotti AVM. Sul frontale sono presenti 5 LED di stato: accensione, internet, WLAN, LAN  e info.

Andando verso il fondo del dispositivo troviamo due alette in plastica che hanno uno scopo puramente estetico, sul retro sono presenti le porte LAN e WAN, mentre sul lato sinistro è presente la porta USB.

Le dimensioni sono pari a 166 x 120 x 48 mm (L x P x H), che fanno di questo router un dispositivo estremamente compatto.

 

Indice

Pagina 1: Introduzione
Pagina 2: Unboxing
Pagina 3: Configurazione
Pagina 4: Impressioni d’uso e test
Pagina 5: Conclusioni

Attila Tortorella
Attila Tortorella

Ciao, sono Attila Tortorella e sono uno studente.
Traffico con i PC fin da bambino, cosa che mi ha fatto nascere la passione per l’hardware in genere.
Alla passione è difficile resistere, per cui sono entrato prima nel team di overclock ed ora faccio parte dello staff di HwOverdrive.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi