MSI presenta la prima scheda con RAM DDR4 e socket 2011
3 Giugno 2014
Intel presenta i nuovi processori Devil’s Canyon
3 Giugno 2014

ASUS presenta la ARES III, una bestia raffreddata a liquido

In questo Computex sono state presentate molte cose, ma sicuramente una che è saltata agli occhi maggiormente è stata la ASUS ROG ARES III, una scheda video che presenta due core Hawaii XT, gli stessi presenti nelle R9 290. ASUS ha scelto uno per uno i chip da montare su questa scheda, in modo che tutti fossero agili in overclock e non troppo caldi. ASUS per questa ARES ha deciso di non seguire le precedenti, ovvero ha preferito dotare la scheda di un waterblock full-cover invece di dotare la scheda di un raffreddamento misto aria-acqua. Il waterblock è realizzato dalla EK Waterblocks di Ljubljana.

ASUS-ARES-III-Graphics-Card

La ARES III presenta un PCB non reference dove troviamo tre connettori 8 pin per l’alimentazione di tutta la scheda. Sono presenti infatti i VRM DIGI+ che garantiscono la giusta corrente in tutti i momenti di bisogno. Oltre a questo sulla scheda troviamo 8GB di GDDR5 divisi in 4GB per GPU, arrivando quindi ad avere un’interfaccia 512 bit x2 grazie al clock di 5 GHz per le RAM. Troviamo poi nella parte posteriore le uscite video formate da DVI, HDMI e DisplayPort.

ASUS-ARES-III-Display-Connectors

Nelle varie prove, abbiamo visto che la R9 290 dava il suo meglio quando raffreddata ad acqua. Ecco perché la nuova ARES è equipaggiata con questo waterblock, che fa in modo che la scheda occupi solo uno slot posteriore. ASUS consiglia la presenza di un radiatore da 360 mm ed un flusso veloce per garantire il massimo da questa scheda. La scheda ha un clock di 1030 MHz per le due GPU e sarà possibile arrivare fino a 1100-1200 MHz in overclock. La scheda sarà disponibile verso fine 2014 e avrà un prezzo compreso tra i 1999 e i 2499$. Si ricorda che solo 500 esemplari verranno prodotti.

Giacomo Rossi
Giacomo Rossi
Ciao, sono Giacomo Rossi e sono uno studente. La passione è nata a soli 3 anni, quando mio padre comprò il primo PC. Allora internet era off-limits per me e mi limitavo alle semplici cose. Pian piano crescendo, è aumentata la voglia di imparare ed ora sono qui ad amministrare questo sito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi