Recensione Xiaomi Redmi Note 5: il bestbuy indiscusso del momento
2 Ottobre 2018
closeup Raijintek Coeus Elite TC
Raijintek Coeus Elite: il gigante trasparente
23 Novembre 2018

Xiaomi Mi MIX 2S: rivoluzionato dopo Android P

Conclusioni

Xiaomi con il primo Mi MIX ha anticipato il design degli smartphone odierni, portando nuove tecnologie ancora non perfettamente mature (vedasi la capsula auricolare piezoelettrica) e l’uso di materiali per la scocca come la ceramica. Un azzardo che ha reso possibile lo sviluppo e il miglioramento di questo Mi MIX 2S, sebbene non sia al livello dei flagship più blasonati (ma con un costo anche doppio rispetto al quale viene proposto questo smartphone) riesce a soddisfare l’utente in qualsiasi ambito, anche dal  lato degli  aggiornamenti. Una caratteristica in meno rispetto alla concorrenza può essere la mancata resistenza contro acqua e polvere e la mancanza del Jack audio che man mano diventa sempre più raro. Il prezzo al lancio in Cina del Mi MIX 2S era di 399 e 462 euro rispettivamente per le versioni 64 e 128. Al giorno d’oggi è ufficialmente acquistabile in Italia al miglior prezzo di 379 euro. Uno degli smartphone col miglior rapporto qualità/prezzo, per questo assegnamo al Mi MIX 2S la nostra golden award.

Golden award da parte di HwOverdrive per il Noctua NH-D15

Indice

Pagina 1: Introduzione
Pagina 2: Unboxing
Pagina 3: Benchmark
Pagina 4: Impressioni d’uso
Pagina 5: Conclusioni

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi