Xiaomi Mi MIX 2S: rivoluzionato dopo Android P
5 Novembre 2018

Raijintek Coeus Elite: il gigante trasparente

closeup Raijintek Coeus Elite TC

Pagina 3 – Impressioni

Il Coeus Elite è un mostro in tutti i sensi: ha un peso notevole, circa 11 Kg, colpa, se così si può dire, della costruzione in alluminio spesso 4,0 mm e dalle enormi lastre di vetro temperato spesse anch’esse 4,0 mm. Una soluzione geniale è quella di inserire, ai quattro lati, maniglie e piedi gommati, che permettono da un lato di sollevarlo in sicurezza e dall’altro ad avere un buon appoggio sul tavolo, ancorandolo.

Tutte le finestre sono assicurate al case con viti, svitabili anche a mano, e sospese da gommini, evitando il trasferimento di vibrazioni e, soprattutto, evitando il possibile danneggiamento delle stesse.

All’interno è possibile montare schede madri MicroATX e miniITX, dissipatori con una massima altezza pari a 175 mm e schede video lunghe fino a 350 mm. Grande compatibilità anche con alimentatori ATX lunghi fino a 200 mm. Presenti 5 slot PCI nella parte posteriore insieme ai gommini per il passaggio di tubi per impianti a liquido esterni.

Parlando di archiviazione troviamo due possibilità: una ci permette di montare 4 drive da 2.5″, due sugli appositi caddy e altri due nella parte posteriore del case; oppure 3 drive da 3.5″ (due nei caddy e uno dietro la scheda madre) e 1 drive da 2.5″ (dietro la scheda madre).

Caddy HDD Raijintek Coeus Elite

Presente inoltre un caddy tool-less per montare due drive HDD da 3.5″, asportabile se necessario.

Grande possibilità per quanto riguarda il cable management, nella parte posteriore possiamo nascondere cavi anche molto grossi, come il connettore 24pin. A fare ordine c’è anche il divisorio tra alimentatore e scheda madre che permette di pulire e alleggerire il design totale.

Interno posteriore Raijintek Coeus Elite

Nella parte posteriore troviamo i due supporti per drive da 2.5 o 3.5. Grazie alla distanza del pannello in vetro dal case possiamo nascondere tranquillamente tutti i cavi.

Particolare montaggio drive Raijintek Coeus Elite

Siamo riusciti a far stare tranquillamente cavi e prolunghe belle grosse, non avrete problemi di spazio qui!

Superiormente troviamo lo spazio per due radiatori da 240/280 mm, uno collocato frontalmente e uno collocato superiormente. Lo spazio all’interno è tanto e si possono tranquillamente installare impianti a liquido custom senza dover sacrificare nulla. Questa volta non hanno badato alle dimensioni.

Ventole Frontali Raijintek Coeus Elite

Le due ventole frontali preinstallate sono da 120mm e hanno LED bianchi. Possibilità di montare ventole da 140mm così come un radiatore da 240/280mm.

Interno superiore Raijintek Coeus Elite

È possibile montare anche superiormente due ventole da 120/140mm così come un radiatore da 240/280mm.

In questo case abbiamo voluto sfruttare tutte le possibilità e stressare tutti i design di Raijintek. Siamo però rimasti soddisfatti in quanto a flessibilità: grazie all’assemblaggio interamente costituito da viti Philips non abbiamo avuto problemi a collocare tutte le componenti del nostro sistema.

Sistema montato Raijintek Coeus Elite

Il sistema proposto qui ha reso necessario l’assenza della paratia di contenimento sopra l’alimentatore.

Sistema montato Raijintek Coeus Elite

Indice

Pagina 1: Introduzione
Pagina 2: Unboxing
Pagina 3: Impressioni
Pagina 4: Conclusioni

Giacomo Rossi
Giacomo Rossi
Ciao, sono Giacomo Rossi e sono uno studente. La passione è nata a soli 3 anni, quando mio padre comprò il primo PC. Allora internet era off-limits per me e mi limitavo alle semplici cose. Pian piano crescendo, è aumentata la voglia di imparare ed ora sono qui ad amministrare questo sito!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi