Recensione Raijintek Arcadia II
Arcadia II è il case best buy entry level che stiamo cercando
19 Maggio 2020
Tiscali e AVM insieme per la fibra FTTH
10 Giugno 2020

Fritz!Box 7530: il modem pronto a tutto, ma non per tutti

Recensione Frtiz!Box 7530

Impressioni d’uso e test

Configurazione Fritz!Box 7530

Come visto anche in altri casi AVM garantisce una configurazione facilitata dei propri prodotti, basterà collegarsi al modem e aprire nel proprio browser la pagina http://fritz.box. A questo punto un assistente ci guiderà nella configurazione. Sarà però necessario specificare il provider e se si vuole utilizzare il prodotto come semplice router. In questo caso però bisognerà utilizzare la porta LAN 1 come porta WAN, perdendo di fatto una porta Gigabit.

Delle varie schermate disponibili nella pagina di gestione di Fritz!OS ne riportiamo alcune, in particolare quelle relative alla gestione della componente DECT e le possibili impostazioni di risparmio, la funzione Fritz!NAS che permette di indicizzare eventuali dispositivi di archiviazione di massa collegati via USB (o anche memorie online), l’accesso ospite e le funzioni di filtro tra cui parental control e prioritizzazione. Da questo punto di vista il Fritz!Box 7530 è davvero completo.

Intensità del segnale Frizt!Box 7530

Nella tabella i valori di intensità del segnale misurati in dBm:

Distanza e ostacoliIntensità 2.4 GHz (dBm)Intensità 5 GHz (dBm)
1 m-40-31
3 m e 1 parete (back)-74-82
6 m e 2 pareti (back)-91-84
3 m e 1 solaio-69-87
6 m e 1 solaio-73-75
7 m e 2 solai-71-82
9 m e 2 solai e 1 parete-84-89
6 m e 2 pareti (front)-71-84

Il Fritz!Box 7530 copre l’appartamento basato su 3 livelli in maniera egregia. L’intensità del segnale ad un metro di distanza non è eccezionale, ma non ci si può sicuramente lamentare, considerando che ci troviamo di fronte ad un prodotto di fascia media. Il -91 della banda a 2.4 GHz registrato a 6 metri e due pareti dal retro del router è probabilmente un’anomalia; tuttavia essendo il punto con il valore di intensità più basso abbiamo provato a riprodurre un video in FullHD senza nessun problema (come anche a -84 dB).

Il limite della banda a 5 GHz lo troviamo a 3 metri ed 1 solaio a fare da ostacolo, verso il basso con un’intensità di -87 dBm. Sullo stesso piano c’è un’altra piccola anomalia che porta all’aumento del segnale aumentando la distanza. Nel caso dei -89 dBm la rete risulta rilevabile soltanto a tratti.

Velocità di trasferimento dati Fritz!Box 7530

I test di velocità vengono effettuati trasferendo una cartella delle dimensioni di circa 1 GB (1,04 GB) tra due ramdisk per eliminare qualsiasi problema legato alla latenza di lettura/scrittura del dispositivo di archiviazione.

I dongle utilizzati per il trasferimento sono conformi allo standard AC1200, pertanto questo sarà il nostro limite superiore.

Modalità di connessioneVelocità banda 2.4 GHz (Mbps)Velocità banda 5 GHz (Mbps)
Wi-Fi + Wi-Fi26.5114
LAN+Wi-Fi – Nessun ostacolo71230
Wi-Fi + Wi-Fi – Una parete2899
LAN +Wi-Fi – Una parete73.5193.5
LAN-LAN974 

Il Fritz!Box 7530 riserva alcune sorprese per i test di velocità; siamo rimasti piacevolmente sorpresi dalla tenuta della velocità di trasferimento di dati nel passaggio da un ambiente senza ostacolo ad uno con una parete a fare da ostacolo. Ci lascia perplessi come la velocità di trasferimento dei dati aumenti leggermente per quanto riguarda la banda a 2.4 GHz passando dalla modalità nessun ostacolo ad una parete.

Passando ai dati, notiamo un’ottima efficienza del chip che gestisce le porte Gigabit, infatti si tocca quasi il valore di soglia nel trasferimento dei dati.

Nel caso della banda a 2.4 GHz questa non ci convince del tutto; nel trasferimento dati tra due computer sembra soffrire, mentre se il PC emettitore è connesso via cavo si ha un aumento della velocità più che doppio, come se ci fosse un qualche collo di bottiglia rispetto al primo caso. Se il PC emettitore è connesso via Wi-Fi ed il ricevitore via cavo le prestazioni calano in maniera drastica (quasi non si notano differenze dal caso Wi-Fi+Wi-Fi). Preferiamo quindi riportare solo il primo caso, visto che verosimilmente il modem verrà utilizzato prevalentemente per download e non per upload.

Bene invece la banda a 5 GHz, sia nel caso Wi-Fi+Wi-Fi, che nel caso LAN+Wi-Fi (si osserva il raddoppio della velocità atteso). Anche in questo caso si osserva l’anomalia vista per la banda a 2.4 GHz, ma stavolta quasi non si notano differenze.

Conclusioni

Giunti alla fine della recensione del Fritz!Box 7530 abbiamo potuto coglierne pregi e difetti.

Abbiamo un modem-router completo in ogni aspetto, adatto praticamente a qualsiasi esigenza di ufficio (gestione di più telefoni DECT, NAS) o casalingo (mediaserver, funzione di briging). Il design è sicuramente accattivante e l’accorgimento di lasciare tante prese sul fondo sicuramente allunga la longevità del dispositivo (non dimentichiamo che AVM offre una garanzia di 5 anni); offre sicuramente una buona copertura di rete su un appartamento di dimensioni medio-grandi, ma il trasferimento dati tramite rete a 2.4 GHz rimane una nota stonata.
La completezza e la semplicità dell’interfaccia si traducono in un prezzo di circa 110€ (euro più, euro meno), prezzo che per un utente medio potrebbe risultare elevato, mentre per un utente pro (più verosimilmente un ufficio) è un prezzo decisamente corretto.

Pertanto assegnamo un voto complessivo di 8.5 su 10 e la nostra silver award.

Pagina 1: Introduzione e unboxing
Pagina 2: Impressioni d’uso, test e conclusioni

Attila Tortorella
Attila Tortorella
Ciao, sono Attila Tortorella e sono uno studente. Traffico con i PC fin da bambino, cosa che mi ha fatto nascere la passione per l'hardware in genere. Alla passione è difficile resistere, per cui sono entrato prima nel team di overclock ed ora faccio parte dello staff di HwOverdrive.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi