Nuovo PC last minute? Come avere il top risparmiando
12 Dicembre 2020
XtremeOverdrive OC Team Italy supera i 100000 punti su HWBot
15 Febbraio 2021

Gelid Slim Silence AM4: dissipatore ultracompatto per case mini

Nella recensione odierna ci occuperemo del Gelid Slim Silence, un dissipatore low profile estremamente compatto che si propone come alternativa al dissipatore stock in case molto piccoli.

Caratteristiche tecniche Slim Silence AM4

Come anticipato lo Slim Silence è un dissipatore Low profile compattissimo, alto soltanto 28 mm, largo 75 mm e lungo 101 mm per un peso complessivo di soli 206 g compatibile esclusivamente con il socket AM4. L’heatsink è costituito interamente in alluminio, fatta eccezione per le due heatpipes in rame poste alla base.

Il Gelid Slim Silence montato e con la piccola scatola in mostra.

La ventola integrata nell’heatsink ha un diametro di 65 mm ed è in grado di offrire 20 CFM al massimo ed una pressione statica di 1.25 mmH2O.

Unboxing e montaggio Slim Silence AM4

Visto il costo ridotto e le dimensioni ridotte dello Slim Silence, la confezione è estremamente scarna: è una semplice scatola di cartone sottile (come visto sopra) al cui interno troviamo l’heatsink alloggiato in un contenitore di plastica ed uno sticker con il logo Gelid.

Per quanto riguarda il montaggio invece questo è probabilmente il più semplice mai visto in assoluto, in quanto le viti sono ancorate di default all’heatsink, quindi sarà necessario solo avvitarle nel backplate delle schede madri AM4.

Nell’ottica di ridurre al minimo le operazioni per l’utente finale, Gelid vende lo Slim Silence con uno strato di pasta termica preapplicata. Di seguito come appare lo Slim Silence montato.

Notiamo anche ad occhio come le dimensioni siano molto inferiori al Wraith Spire, e di poco inferiori al Wraith Stealth.

Indice
Pagina 1: Introduzione e caratteristiche tecniche
Pagina 2: Benchmark e conclusioni

Attila Tortorella
Attila Tortorella
Ciao, sono Attila Tortorella e sono uno studente. Traffico con i PC fin da bambino, cosa che mi ha fatto nascere la passione per l'hardware in genere. Alla passione è difficile resistere, per cui sono entrato prima nel team di overclock ed ora faccio parte dello staff di HwOverdrive.

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi