Un dissipatore CPU ad aria single tower montato
Dissipatore CPU ad aria: solo un’altra guida all’acquisto
21 Dicembre 2021
Copertina della recensione del Silverstone Hydrogon D120 ARGB
Hydrogon D120 ARGB: compatibilità e prestazioni
9 Gennaio 2022

NH-U12A Chromax Black: le dimensioni non contano per Noctua

Copertina della recensione del dissipatore Noctua NH-U12A Chromax Black

Nella recensione di oggi ci occuperemo del NH-U12A Chromax Black, uno dei nuovi prodotti di punta di casa Noctua, la pluripremiata azienda nell’ambito del raffreddamento ad aria.

Il NH-U12A Chromax Black è un massiccio dissipatore CPU a singola torre che misura 158x125x112 mm (HxWxD) per un peso di 1220 g, ventole incluse. Si tratta di un dato molto significativo, poiché generalmente i single tower con la ventola montata hanno un peso inferiore agli 800 grammi. L’U12A è compatibile con tutte le piattaforme Intel da LGA775, fino LGA1700 e AMD da AM2 ad AM4, passando per FM1 ed FM2. La struttura particolarmente ampia delle lamelle rispetto ai principali competitors ha permesso a Noctua di realizzare un corpo dissipante dotato di ben 7 heatpipes da 6mm di diametro che si traducono in un efficiente trasferimento del calore. Come per le precedenti soluzioni, la base del dissipatore e le heatpipes sono in rame, mentre le lamelle sono in alluminio nichelato e sono saldate alle heatpipes.

Commento alla scatola del dissipatore
Come per gli altri prodotti Chromax Black, la scatola del NH-U12A mantiene un tema scuro, tranne per delle linee marroni su ogni faccia che rimandano al colore classico di Noctua.

Inoltre, Noctua ha donato al NH-U12A un design asimmetrico, che si traduce in una maggiore compatibilità con RAM ad alto profilo; con un profilo simmetrico il primo slot di RAM sarebbe stato inevitabilmente perso.

IL NH-U12A Chromax Black è accompagnato da due NF-A12x25PWM Chromax Black, le ventole da 120 mm top di gamma di casa Noctua. Le NF-A12x25PWM sono caratterizzate dal ben noto motore proprietario SSO2, una portata d’aria di 60,0 CFM ed un MTTF superiore a 150000 ore.

NH-U12A vs NH-U12S

Non ho a disposizione i dissipatori nella loro versione “liscia”, tuttavia per puro piacere accademico confronterò l’NH-U12A Chromax Black e il NH-U12S redux. Notiamo quanto anticipato in precedenza: le alette del U12A sono molto più grandi del U12S: ciò ha permesso di incorporare due heatpipes in più rispetto all’U12 “liscio” (tre rispetto all’U12S redux).

Unboxing e montaggio NH-U12A Chromax Black

Il bundle del NH-U12A Chromax Black è quello tipico dei prodotti top di gamma Noctua: troviamo quindi i vari bracket per l’installazione del dissipatore, un tubetto di pasta termica NT-H1 da 4 grammi, un cavo splitter, due riduttori di tensione, una piastra con il logo Noctua ed un cacciavite.

Panoramica sul bundle del NH-U12A Chromax Black
Come anticipato, in bundle con l’NH-U12A Chromax Black troviamo le staffe e le viti per il montaggio, che cambiano a seconda dei socket, un tubetto di NT-H1 da 4g, due riduttori, un cavo splitter, un cacciavite e la targhetta Noctua.

Da un’analisi del corpo dissipante non ancora montato, possiamo notare che le heatpipes non sono (come al solito) a contatto con la CPU, ma si immergono nella ottima base in rame. Al tatto la struttura appare molto solida e le alette risultano ben smussate, a testimonianza dell’ottima qualità costruttiva dei prodotti Noctua.

Il montaggio è risultato come sempre semplice, grazie al sistema SecuFirm 2, che abbiamo già provato in altre occasioni. Bisogna solo stare attenti a non montare il dissipatore al contrario.

Come si può vedere dalle foto, l’ingombro del dissipatore è estremamente ridotto, rispetto ad altri dual tower della stessa fascia di prezzo.

Benchmark

Prestazioni termiche

Abbiamo testato il NH-U12A Chromax black con la nostra consueta suite di carichi termici e l’abbiamo comparato con il NH-D15 Chromax Black come dissipatore top di gamma di riferimento e lo Scythe Fuma 2 come dissipatore dalle prestazioni leggermente inferiori.

Come si può notare dai grafici riportati in basso il NH-U12A con ventole a 12V è in grado di offrire prestazioni paragonabili al mostro sacro NH-D15. La differenza di temperatura fino a 200 W è nell’ordine di due gradi in favore del NH-U12A, si riduce a circa un grado a 250W di carico e si annulla a 300W di carico; tuttavia il NH-D15 parte da una temperatura di base più elevata. Possiamo quindi affermare che i due dissipatori sono sostanzialmente appaiati fino a 200W di carico. In queste condizioni il NH-U12A dimostra comunque di poter gestire un carico di 250W. Le NF-A12x25 PWM hanno mantenuto un regime di rotazione di 2120±16 rpm, come da specifiche Noctua.

Utilizzando un’alimentazione a 9V, il NH-U12A è ancora in grado di gestire un carico da 250 W, ma con maggiore fatica; infatti è molto più marcata la differenza di pendenza tra la curva del NH-D15 e del NH-U12A. Con questa alimentazione le ventole hanno tenuto un regime di rotazione compreso tra 1668±16 rpm.

Infine, passando ad un’alimentazione a 7V, il NH-U12A deve accontentarsi di gestire un carico di “soli” 200W. Anche in questo caso, considerando la temperatura di partenza, l’ultimo prodotto Noctua ha uno svantaggio di circa un grado e mezzo rispetto al NH-D15 al carico massimo.

Possiamo quindi affermare che a bassi carichi non vi sono differenze sostanziali tra il top di gamma Noctua ed il NH-U12A Chromax black, grazie all’elevato regime di rotazione delle ventole. Ad alti carichi il NH-D15 passa inevitabilmente in vantaggio grazie alla sua maggiore superficie dissipante. Differenza che potrebbe accentuarsi leggermente in un case o con una temperatura di base più elevata. Il Fuma 2 esce sconfitto da tutti e tre i confronti, ma sappiamo bene che il suo punto di forza risiede nelle prestazioni acustiche.

Inoltre, il tempo necessario per effettuare il recupero termico riflette bene l’andamento delle prestazioni dei tre dissipatori: i due heatsink Noctua offrono all’incirca le stesse prestazioni con alimentazione a 12V, con il Fuma 2 a inseguire. La situazione si capovolge riducendo la tensione di alimentazione, con il NH-D15 che passa in netto vantaggio sul NH-U12A grazie alla maggiore superficie ed il Fuma 2 che si avvicina al NH-U12A, probabilmente grazie alla doppia torre. I risultati ottenuti con alimentazione a 7V sono troppo influenzati dalla temperatura ambientale.

AlimentazioneNH-U12A Chromax BlackNH-D15 Chromax BlackFuma 2
12V118117165
9V196165197
Tempo di recupero in secondi. Minore è meglio

Prestazioni acustiche

Le prestazioni acustiche misurate ci permettono di ottenere importanti informazioni circa le prestazioni globali di un dissipatore. Notiamo, osservando la tabella, che il NH-U12A è risultato in media leggermente più rumoroso rispetto al fratello maggiore, mentre il Fuma 2 è chiaramente il dissipatore più silenzioso del trio in esame. Dobbiamo comunque fare i complimenti a Noctua, per aver concepito delle ventole che a pieno regime ruotano a più di duemila rpm e hanno prestazioni acustiche fenomenali.

DistanzaAlimentazioneNH-U12A Chromax BlackNH-D15 Chromax BlackFuma 2
50 cm12V41.942.436.6
50 cm9V36.636.234.8
50 cm7V34.734.234.2
1 m12V40.038.635.6
1 m9V35.435.134.6
1 m7V34.334.034.0
Pressione sonora (in dBa) prodotta dai dissipatori a differente distanza e con differente alimentazione. Minore è meglio

Recensione NH-U12A Chromax Black: Conclusioni

Possiamo concludere la recensione dicendo che il NH-U12A Chromax Black ha semplicemente delle prestazioni e compatibilità eccezionali. Infatti, offre prestazioni acustiche e termiche solo leggermente inferiori ai vari top di gamma, che considerando le dimensioni è un traguardo eccellente. L’estetica del prodotto è come per tutti i prodotti Chromax Black molto sobria, ma sappiamo che può essere modificata utilizzando i kit di espansione NA-HC7 ed NA-HC8. Il dissipatore risulta adatto per tutte le applicazioni, dal gaming spinto all’overclock, passando per l’editing professionale.

L’unico neo di questo prodotto è rappresentato dal prezzo: il NH-U12A Chromax Black ha un prezzo di listino di 119.90 €, mentre costa “solo” 99.90 € nella versione liscia. Probabilmente è l’unico dissipatore a singola torre in grado di offrire queste prestazioni, tuttavia consigliamo di valutare attentamente se è il dissipatore adatto per le vostre esigenze.

Viste le prestazioni termiche ed acustiche, il prezzo e la qualità costruttiva, assegnamo un voto di 9.0 su 10 al NH-U12A e la nostra golden award.

Golden award da parte di HwOverdrive per il Noctua NH-D15
Attila Tortorella
Attila Tortorella
Ciao, sono Attila Tortorella e sono uno studente. Traffico con i PC fin da bambino, cosa che mi ha fatto nascere la passione per l'hardware in genere. Alla passione è difficile resistere, per cui sono entrato prima nel team di overclock ed ora faccio parte dello staff di HwOverdrive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi